Truecaller, l’app che dice chi ti sta chiamando (e blocca i call center)

02.10.2017

Se ti chiama un numero sconosciuto, l'app lo identifica e ti dice chi è e da dove telefona (con un database da 3 miliardi di contatti), riconoscendo potenziali disturbatori. 

Momentaneamente solo per Android

Il futuro delle telefonate sarà gratuito, online e senza più alcun numero sconosciuto. I grandi nomi dell'hi tech stanno investendo miliardi di dollari nelle conversazioni digitali attraverso internet in quello che potrebbe essere un altro duro colpo per le compagnie telefoniche dopo il sorpasso delle chat nei confronti degli sms. Il primo ad investirci è stato Facebook, che prima ha comprato una porta di accesso ai numeri di tutti i nostri smartphone con Whatsapp, per poi, piano piano, pensare a una progressiva trasformazione dell'app di messaggistica in uno strumento di comunicazione a 360 gradi: dalle videochiamate alla condivisione di qualsiasi tipo di file - novità assoluta dell'ultimo aggiornamento. Ma c'è un'altra app che sta registrando un notevole successo e che punta a diventare una sorta di elenco telefonico mondiale. Si tratta di Truecaller, l'applicazione svedese da 250 milioni di utenti in grado di rivelarti nomi e numeri di telefono di persone e aziende di tutto il mondo che hanno aderito alla piattaforma, anche se tu non hai il numero salvato sul telefono.

L'obiettivo è sostituirsi al sistema per comporre le chiamate sugli smartphone, rintracciare i numeri dei contatti, bloccare gli utenti indesiderati e riconoscere potenziali disturbatori come quelli di call-center, telemarketing e compositori automatici. Basta scaricare l'app - disponibile per iOS e Android - creare un account e autorizzarla ad accedere alle chiamate del telefono, poi il gioco è fatto. Puoi bloccare lo spam su chiamate e messaggi, sapere in anticipo chi ti sta chiamando (se è presente nell'elenco di Truecaller) con il nome e la città di origine e scambiarti messaggi con gli amici con un sistema di chat interna, appena introdotta nell'app. In più, se non sai chi ti ha chiamato, puoi cercarlo direttamente nel database di oltre 3 miliardi di contatti e rintracciarlo immediatamente, e se anche quella persona ha Truecaller, puoi inviarle una notifica per farti richiamare.

Insomma, è un'app da scaricare se passi la tua giornata al telefono e hai bisogno di sapere sempre chi ti sta chiamando e da dove, permettendoti di selezionare le chiamate di lavoro o di piacere da quelle fastidiose dei call center.