SEXTORTION

07.07.2017

Coinvolge un numero sempre più alto di adolescenti tra i 16 e i 17 anni. La consapevolezza è la prima arma per difendersi... 

La sextortion è una pratica messa generalmente in atto da gruppi criminali organizzati che attirano in webcam la vittima e dopo averla convinta a praticare giochi erotici (o più semplicemente a spogliarsi), la registrano e la ricattano. I suddetti gruppi criminali si servono di esche, ossia ragazze, generalmente attraenti e spigliate, per attirare la vittima di sextortion nella trappola. Nella sextortion viene chiesto alle vittime di pagare - in tempi molto stretti - una somma di denaro in cambio della non divulgazione del filmato 'hot'.

.Parlate con i vostri figli sulle truffe e sui cybercriminali. Sì, può essere difficile parlare di sesso e sextortion ai vostri ragazzi, ma devono sapere. Cercate di scoprire come la loro scuola gestisce questioni come la sicurezza informatica (forse sono in grado di fornirvi materiale utile per discutere l'argomento a casa)