Il nuovo "gioco" sui social media, si suppone che incoraggino gli adolescenti a scomparire per 48 ore

22.10.2017

Sconvolgente e allarmante. Si chiama la sfida delle "48 ore" e viene riportata in tutto il Regno Unito. 



Nel gioco, i giocatori sono stati incoraggiati a scomparire per due giorni. Quando i loro genitori o cari fanno disperati messaggi su Facebook per trovarli, gli adolescenti mancanti ricevono un punteggio più alto.

"È inquietante perché è qualcosa  di reale, non è uno scherzo allarmante", ha detto il detective Lee Tuttle con l'unità Missing Persons di CMPD.

Tuttle dice di non essere a conoscenza di casi negli Stati Uniti e sicuramente nessuno a Charlotte dove gli adolescenti hanno provato la sfida a 48 ore, ma vuole avvertire i genitori di parlare con i loro ragazzi prima di diventare vittime di questo pericoloso gioco.

CMPD da 2.500 a 3.000 casi di persone scomparse ogni anno, e molti di loro sono adolescenti.

"È importante per loro che l'adolescenza non sia un gioco o un trucco".

Tuttle dice che se il tuo ragazzo è scomparso, contatta subito la polizia. Non aspettate, anche se pensate che stanno facendo la sfida di 48 ore perché si può essere sbagliati e possono davvero avere bisogno di aiuto.

"Vogliamo solo direalle famiglie che è  tutto vero e di  contattare 911 non appena credono che la loro amata sia scomparsa".