DOVREBBERO I BAMBINI AVERE TELEFONI CELLULARI? 

29.09.2017

Tra le decisioni importanti che i genitori devono fare - insieme ai limiti di screen-time e se monitorare i social media - è quando dare a un bambino il suo cellulare. C'è un'età ideale? Quali regole e restrizioni parentali dovrebbero accompagnare il privilegio? E, forse più importante, i telefoni devono essere ammessi a scuola?

Certo, crescere nell'era della tecnologia ha la sua parte equilibrata di benefici: l'accesso immediato alle possibilità educative infinite e la preparazione per i lavori del futuro, solo per citarne una coppia. Ma espone anche i giovani a una serie di questioni molto meno benigne di qualsiasi cosa, anche il coniglio Velveteen potrebbe gettare a te. Dall'esposizione alle radiazioni e dall'obesità infantile al cyberbullying e ai crimini sessuali, i bambini in questi giorni devono eseguire una sfida di questioni tecnologiche per entrare in un buon collegio, guadagnare un salario dignitoso e, in ultima analisi, portare una vita felice, sana e prospera.

Tra le decisioni importanti che i genitori devono fare - insieme ai limiti di screen-time e se monitorare i social media - è quando dare a un bambino il suo cellulare. C'è un'età ideale? Quali regole e restrizioni parentali dovrebbero accompagnare il privilegio? E, forse più importante, i telefoni devono essere ammessi a scuola?

I ricercatori della scuola di economia di Londra hanno scoperto che gli studenti delle scuole superiori con i divieti di cellule hanno ricevuto circa un anno di istruzione aggiuntiva ogni anno e hanno segnato oltre il 6% in più sui test standardizzati. Ma quanto lontano possiamo estrapolare tali risultati, sia in termini di bambini più piccoli che al di fuori dei campi scolastici?

Per ulteriori approfondimenti che potrebbero aiutare i genitori, abbiamo presentato una semplice domanda - "i bambini dovrebbero avere telefoni cellulari?" - a un gruppo di esperti leader nei settori dell'istruzione, degli studi familiari e della tecnologia. Potete controllare i loro bios e risposte qui sotto. Se desideri partecipare alla discussione, puoi condividere i tuoi pensieri nella sezione commenti alla fine della pagina.

PERCHÉ I BAMBINI NON DOVREBBERO AVERE TELEFONI CELLULARI

Mette in risalto:

  • "I neonati, i bambini ei neonati non dovrebbero avere telefoni cellulari. L'argomento ha alcuni punti semplici: i telefoni cellulari sono costosi, il tempo di schermata è pessimo per i bambini di questa età e i bambini non sanno cosa fare con i telefoni ".

Ross Hunter // Direttore, Washington State Department of Early Learning

  • "Ci sono diversi motivi per cui i bambini non dovrebbero avere telefoni cellulari. I bambini con i telefoni cellulari sono probabili trascorrere troppo tempo su di loro, impedendoli di fare cose più produttive come l'esercizio e la lettura. Esiste una crescente evidenza della dipendenza da dispositivi elettronici, che come qualsiasi altra dipendenza è distruttiva. Molti ragazzi con i telefoni cellulari perdono il sonno a causa di parlare di notte o di essere ansiosi di non perdere una chiamata e di conseguenza soffrono di mal di testa e di sonnolenza durante il giorno, che interferisce con l'apprendimento a scuola ".

David O. Carpenter // Direttore, Istituto per la Salute e l'Ambiente & Professore di Scienze della Salute Ambientale, Università di Albany

  • "I bambini non dovrebbero avere telefoni cellulari. Potrei essere solo su questo, ma non vedo un vero bisogno di loro, e certamente non vedo i benefici per i bambini piccoli. So davvero di un bambino di cinque anni che possiede un telefono cellulare. L'uso eccessivo dei telefoni cellulari da parte dei bambini può portare a problemi con salute e sicurezza ".

Georgia S. Thompson // Vice Presidente dei programmi e della rete di affiliazione, National Black Child Development Institute

  • "Noi passiamo a grandi dimensioni per proteggere il cervello bambino con sedili per auto e caschi da bicicletta, ma li stiamo esponendo ora ad un agente che molti governi controllano / vietano / limitano. A causa dei loro teschi più sottili e della fisiologia unica, i bambini possono ricevere raddoppiando nel loro cervello fino a dieci volte il loro cranio rispetto ad un adulto. I cervelli di sviluppo dei bambini sono i più vulnerabili ".

Theodora Scarato // Operatore sociale clinico e direttore degli affari pubblici e programmi educativi, Trust Health Health

PERCHÉ I BAMBINI DOVREBBERO AVERE TELEFONI CELLULARI

Mette in risalto:

  • "Come nativi digitali, molti ragazzi iniziano ad usare la tecnologia in età molto giovane. Avere un telefono cellulare sembra essere un'estensione naturale di questo. Significa che uno studente di kindergarten dovrebbe avere uno? No. Significa che dovrebbe essere esclusa automaticamente? No. Piuttosto che semplicemente rispondere a nessun oa un bambino con un cellulare, bisogna considerare lo scopo di farlo. Come i bambini e la società diventano più tecnologicamente esperti, la risposta sarà spesso sì, un cellulare sarà un beneficio per il bambino ".

Jan Urbanski - Direttore delle scuole sicure e umane nell'Istituto sulla famiglia e la vita di quartiere presso l'Università Clemson

  • "Penso che l'età 9 è un buon momento per un cellulare - lo studente è al terzo o al quarto e stanno imparando del mondo. Tuttavia, è fondamentale che gli studenti possano essere addestrati attorno ad un cellulare. Ad esempio, gli studenti dovrebbero sapere di attivare / disattivare il cellulare in scuola, nonché abbassare o annullare il volume del suono durante le lezioni ".

Beth Rosenberg // Direttore, Tech Kids Unlimited

  • "Il vero problema non è una questione di sì o no, ma invece di come. In altre parole, ciò che dobbiamo concentrarci è se i giovani stanno utilizzando i telefoni cellulari in modo responsabile e giudizioso e quanto bene li insegniamo a fare entrambi ".

Robert Crosnoe // Presidente del Dipartimento di Sociologia, Università del Texas a Austin e presidente eletto, Società per la Ricerca sull'Adolescenza

PERCHÉ È UNA DECISIONE DI SITUAZIONE

Mette in risalto:

  • "Se la domanda fosse se gli adolescenti dovessero avere telefoni cellulari, risponderei sì nella maggior parte delle circostanze. Tuttavia, i bambini ricevono telefoni cellulari in età più giovane e minore, e non sono un fan dei bambini delle scuole elementari che possiedono telefoni cellulari. Mentre non esiste un'età magica o una dimensione-adatta a tutto quando un bambino è pronto per un cellulare, spesso non c'è ragione per correre verso la proprietà. Mentre i bambini possono avere molto bisogno di accedere alla tecnologia a scuola, esistono una serie di dispositivi (ad esempio tabelle) che consentono l'accesso a Internet senza aprire un bambino fino alla continua distrazione e alla pressione per essere "sempre disponibili". ciò che la proprietà del cellulare richiede spesso ".

Patti Agatston // Presidente, International Association for Prevention of Bullying e Co-autore, "Cyber ​​Bullying: Bullying nell'era digitale"

  • "Per rispondere a questa domanda, ho consultato un ragazzo di 16 anni che usa estesamente il suo telefono per i messaggi di testo ei social media. Mi aspettavo un risuonante "sì" da lei, ma la sua prima reazione era "No, è troppo distraente e coinvolgente". Ma poi cominciò a pensare agli usi positivi: la capacità di raggiungere facilmente i genitori, la consultazione con gli amici sui compiti a casa, ecc. - e ha concluso che è una domanda complicata. Sono d'accordo. La risposta varia a seconda dell'età dei bambini e delle loro esigenze ".

Joan W. Almon // Co-fondatore e direttore dei programmi, Alliance for Childhood

  • "Dipende da una moltitudine di fattori. Ad esempio, quanti anni ha il figlio? Un bambino di due anni non ha bisogno di un cellulare, ma un potere di sei anni. Adesso ti chiedi perché il bambino ha bisogno di un telefono? Se è un bambino che viene lasciato da solo spesso a casa o in una serie di pratiche / eventi pianificati, avere un tale strumento può essere abbastanza utile per la famiglia e rendere tutti si sentono al sicuro. Se avere un telefono sia semplicemente una dichiarazione di moda, sociale o economica, direi no ".

Christopher P. Brown // Professore di istruzione, Università del Texas a Austin