Bullismo e Suicidio

14.12.2018

La relazione tra bullismo e suicidio è complessa. Molti rapporti dei media semplificano eccessivamente questa relazione, insinuando o affermando direttamente che il bullismo può causare il suicidio. 

 I fatti raccontano una storia diversa. In particolare, non è accurato e potenzialmente pericoloso presentare il bullismo come "causa" o "ragione" per un suicidio, o per suggerire che il suicidio è una risposta naturale al bullismo. Raccomandiamo ai media di non usare la parola "bully-cide".

  • La ricerca indica che il bullismo persistente può portare o peggiorare i sentimenti di isolamento, rifiuto, esclusione e disperazione, così come la depressione e l'ansia, che possono contribuire al comportamento suicidario.
  • La stragrande maggioranza dei giovani vittime di bullismo non diventa suicida.
  • La maggior parte dei giovani che muoiono per suicidio ha più fattori di rischio.
  • Alcuni giovani, come i giovani LGBTQ, sono a rischio aumentato per tentativi di suicidio anche quando il bullismo non è un fattore.
  • Una recente pubblicazione CDC - PDF fornisce ulteriori informazioni sulla relazione tra bullismo e suicidio.