BULLI MINORENNI PALPEGGIANO LA COMPAGNA DI CLASSE A SCUOLA: ACCUSATI DI VIOLENZA SESSUALE

19.02.2017


Molestie in classe. 

Cinque studenti bulli minorenni di una scuola superiore di Brindisi, accusati di violenza sessuale nei confronti di una loro compagna di classe, hanno chiesto di essere processati con rito abbreviato, condizionato all'ascolto di alcuni testimoni. 

I ragazzi sono accusati a vario titolo di violenza sessuale nella sua forma più lieve, e di molestie. Secondo quanto denunciato, i cinque avrebbero palpeggiato e aggredito la studentessa che frequenta l'ultimo anno delle superiori. Gli studenti si dicono innocenti e hanno per questo rifiutato la messa alla prova, puntando all'assoluzione piena: l'udienza dinanzi al giudice del Tribunale dei minori è fissata a maggio. I fatti si sarebbero verificati nell'anno scolastico 2015-2016.

 I cinque ragazzi furono sospesi con obbligo di frequenza all'epoca dei fatti e tuttora frequentano la stessa classe della ragazza.


(fonte; www.leggo.it )