Affrontare e combattere il bullismo sul posto di lavoro (MOBBING)

10.03.2019

Essere vittima di bullismo da parte di un collega o datore di lavoro può portare a sentimenti di rabbia, dolore, paura, umiliazione e isolamento. Tutte queste emozioni possono avere un effetto negativo sulla salute mentale e possono anche portare a ansia o depressione. Se sei preoccupato per te stesso o una persona cara che è vittima di un prepotente sul posto di lavoro, ecco alcune informazioni che potrebbero aiutarti. 

Sono vittima di bullismo?

Il mobbing sul posto di lavoro, come tutto il bullismo, può assumere diverse forme fisiche ed emotive, a seconda della situazione e del bullo in questione. Il bullismo è spesso descritto come facente parte di uno schema ripetuto piuttosto che di un incidente occasionale.

Perché sta succedendo questo a me?

Il bullismo può capitare a chiunque, in qualsiasi momento, indipendentemente dalla loro età, sesso, posizione e così via. Tuttavia, in quasi tre quarti delle richieste di bullismo sul posto di lavoro, il bullo è in una posizione più alta rispetto alla vittima, sebbene ci siano anche casi in cui il bullo è più giovane o di pari livello.

Essere vittima di bullismo al lavoro non significa che tu sia debole. A volte, sono i punti di forza di qualcuno al lavoro che possono far scattare un bullo a bersagliarli.

Cosa posso fare per fermarlo?

In primo luogo, chiedi consiglio a qualcuno che possa aiutare chi di cui ti fidi - sii il tuo manager, supervisore, un rappresentante sindacale, un collega in HR o un avvocato. Se la situazione sta compromettendo la tua salute mentale, non esitare a contattare il tuo medico.

Con i bulli sul posto di lavoro, gli istinti di sopravvivenza entrano in azione - lotta o fuga. In alcuni casi, dove la cultura del bullismo è molto radicata all'interno di un'organizzazione, lasciare la società potrebbe essere l'opzione migliore mentre si valuta la situazione.

Questa è una cosa valida da fare se il tuo lavoro sta danneggiando la tua salute mentale. Puoi discuterne con il tuo medico di famiglia. Tuttavia, la partenza potrebbe non essere sempre un'opzione praticabile o desiderabile e anche questo è comprensibile.

Come posso combattere gli effetti del bullismo sul posto di lavoro sulla mia salute mentale?

Ci sono diverse cose che puoi fare per cercare di alleviare lo stress della situazione.

  • Parla con un amico fidato e chiedi consiglio
  • Parla con il bullo: potrebbero non rendersi conto di come ti stanno influenzando
  • Tenere un diario: questo è per registrare gli incidenti nel caso in cui sia necessario sostenerti in seguito, ma potrebbe anche facilitare la tua mente
  • Stai calmo e sii forte

Ricorda che puoi sempre presentare un reclamo formale se non riesci a risolvere il problema da solo con i suggerimenti sopra riportati.

Come posso promuovere una sana cultura anti-bullismo sul posto di lavoro?

Il bullismo è più probabile che si verifichi quando i bulli sentono di avere il supporto o almeno l'accettazione implicita dei dirigenti. 







(fonte; https://www.vhiblog.ie/2017/10/10/your-guide-to-coping-with-and-combating-workplace-bullying/