Nel 2015, Gretchen Schmelzer, una psicologa e blogger statunitense, decide di scrivere una lettera bellissima "La lettera che il tuo adolescente non può scriverti" (A letter your teenager can't write you, Schmelzer G., 2015). Ecco, ieri ne ho letta una traduzione in italiano che voglio riportarvi qui sotto.Purtroppo un libro per "perfetti genitori"...

"Azioni riparatorie" previste dalla legge n. 71 del 2017, ora anche i minori (a partire dai 14 anni) possono fare istanza al Garante perché vengano oscurati, rimossi o bloccati i contenuti a loro riferiti e diffusi in rete.

Safer Internet Day (SID) è organizzato dalla rete congiunta Insafe / INHOPE, con il supporto della Commissione europea *, ogni febbraio per promuovere l'uso sicuro e positivo della tecnologia digitale, in particolare tra i bambini e i giovani.

Questo modulo è dedicato alla segnalazione di contenuti pubblicati su Facebook che ritieni siano diffamatori in base alla legge o violino in altro modo i tuoi diritti legali individuali.

Perché non soffocarsi impedendo all'ossigeno di arrivare al cervello? Questo è quello che avrà pensato il primo ragazzo che ha iniziato a strozzarsi per tentare di raggiungere uno stato di euforia per passare una serata "alternativa".

Le nuove generazioni sono in cerca sempre di sballi per trascorrere le loro serate all'insegna del divertimento: dopo l'alcool, le droghe naturali e sintetiche e binge drinking, arriva l'eyeballing, l'assunzione velocissima di grandi quantità di alcool attraverso i bulbi oculari.