"Uscire dal bullismo insieme si può!!!"



"Gli atti di Bullismo fisico e Cyberbullismo online hanno delle ricadute che vanno oltre il dolore fisico, e i danni di chi ne è vittima possono durare per tutta la vita".


Unisciti al nostro gruppo su Facebook, il gruppo è collegato alla nostra pagina. Clicca sulla foto



Definizione di BULLISMO


Il bullismo è una particolare manifestazione di aggressività, perpetrata da uno o più individui (bulli o bulle) ai danni di uno o più individui (vittime). Un bullo può aggredire la vittima in modo diretto (picchiandola o insultandola) o in modo indiretto (escludendola, diffondendo calunnie sul suo conto).

Bullismo ed empatia 


I bulli sono bambini con capacità empatiche più scarse rispetto ai compagni meno aggressivi. Dunque, nel momento in cui vedono la loro vittima terrorizzata e sofferente, essi non ne condividono il dolore. 
Di conseguenza i comportamenti di offesa che i bulli mettono in atto non hanno in loro una risonanza affettiva che potrebbe smorzarne la condotta aggressiva. Emerge come l'empatia sia una capacità centrale nel modulare comportamenti e ruoli in fenomeni di bullismo. Queste considerazioni sono rilevanti da un punto di vista applicativo e diventano un ulteriore stimolo per promuovere programmi di educazione affettiva che dedichino una particolare attenzione allo sviluppo della capacità empatica.  



Le manifestazioni di prevaricazione si distinguono in dirette o indirette, quelle dirette possono essere fisiche e verbali.

Il bullismo diretto fisico si manifesta in molti modi, per esempio nel picchiare, prendere a calci e a pugni, spingere e appropriarsi degli oggetti degli altri o rovinarli.

Il bullismo diretto verbale implica azioni come minacciare, insultare, offendere, esprimere pensieri razzisti, estorcere denaro e beni materiali.

Il bullismo indiretto è meno evidente e più difficile da individuare ma altrettanto dannoso per la vittima. Si tratta di episodi che mirano deliberatamente all'esclusione dal gruppo dei coetanei, all'isolamento e alla diffusione di pettegolezzi e calunnie sul conto della vittima.

Ma non tutte le forme di aggressività possono essere riconducibili alla categoria del bullismo.





Pagine Amiche

FIAS Federazione Italiana Associazioni Sordi
FIAS Federazione Italiana Associazioni Sordi






🚫 Bullismo - 🚫 Cyberbullismo - 🚫 Pedopornografia - 🚫 Autolesionismo -🚫 Violenza -🚫 Smart Drug -🚫 Sexting